BANDIERAOK - la miglior bandiera per tua barca
la miglior bandiera per tua barca

Visita il sito e richiedi un preventivo

scegli la tua immatricolazione di bandiera e fai una richiesta di preventivo DA QUI. Nessun impegno; riceverai subito una mail con un'offerta a te riservata.

richiesta preventivo

BANDIERAOK - la miglior bandiera per tua barca
la miglior bandiera per tua barca

Visita il sito e richiedi un preventivo

scegli la tua immatricolazione di bandiera e fai una richiesta di preventivo DA QUI. Nessun impegno; riceverai subito una mail con un'offerta a te riservata.

richiesta preventivo

10 dicembre 2023

La Camera ha approvato, con il voto in aula, le disposizioni del “pacchetto nautica” contenute nel Ddl Made in Italy (“Disposizioni organiche per la valorizzazione, la promozione e la tutela del made in Italy”) frutto del confronto tra Confindustria Nautica il Ministro Adolfo Urso, il Ministero delle Infrastrutture e i relatori del provvedimento. Le misure votate passano ora al vaglio del Senato.

In base all'emendamento per i natanti italiani dovrebbe essere sufficiente presentare alle autorità dei Paesi dell'UE un documento contenente i dati tecnici dell'imbarcazione (DCI - Dichiarazione di Costruzione o Importazione), unitamente a una dichiarazione di possesso del proprietario autenticata dagli Sportelli Telematici dell'Automobilista (STA), per navigare in acque straniere.
Ricordiamo che solo in Italia le barche sotto i 10 mt non hanno obbligo di immatricolazione, mentre ad esempio in Slovenia sopra i 3 metri e in Croazia sopra i 2,5 metri tutte le unità sono dotate di una sigla di ricoscimento.

Vogliamo evidenziare che dal disegno di legge approvato alla Camera all’entrata in vigore di regole concrete, la strada è ancora tutta da definire: le autorità italiane possono scrivere tutte le leggi che vogliono, ma senza un accordo bilaterale con Slovenia Croazia e Grecia rischiano di rimanere solo un desiderio italiano.
Serve cioè che Slovenia, Croazia e Grecia accolgano la proposta italiana, visto che è nelle loro acque che i natanti devono entrare. Fatta questa doverosa premessa, quanto emerso in Parlamento è solo un primo passaggio dell'iter.

Da considerare inoltre che ottenere il "DCI" da Confindustria Nautica se il natante non è marchiato CE è necessario avere uno dei seguenti documenti:

  • estratto dal registro comunitario da cui si evincano i dati tecnici dell’unità;
  • l’attestazione di idoneità rilasciata da Organismo tecnico, di cui vanno indicati il numero e la data di rilascio (certificato di omologazione del prototipo)

documenti questi non sempre disponibili soprattutto per piccole barche o gommoni varati prima del giugno 1998.

Un altro dubbio sul provvedimento è legato ai limiti di navigazione che per i natanti resteranno di 6 miglia dalla costa per le barche ante CE e di 12 miglia per quelle con marcatura CE.

Nello stesso emendamento si è risolto anche il problema dei possessori di natanti che intendono immatricolarli, ma che non hanno una fattura di acquisto o un documento che ne accerti la proprietà.Questi potranno presentare una auto-dichiarazione sostitutiva di atto notorio, sempre con la sottoscrizione autenticata dagli Sportelli Telematici dell'Automobilista (STA). Questa dichiarazione attesterà che l'imbarcazione da diporto è di loro esclusiva proprietà, fornendo informazioni sulla data e il luogo di acquisto e sul venditore.

Restiamo in attesa di sviluppi futuri ma consigliamo gli armatori di considerare di immatricolare in bandiera il proprio natante per non avere problemi di navigazione anche in acque estere e oltre le 12 miglia dalla costa.

La redazione di BandieraOK

 

 



Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''