Le tutele assicurative fondamentali per la tua imbarcazione, sia a motore che a vela, o per il tuo yacht, sono due:


  Polizza "RC"

La polizza RC per danni a terzi, che è obbligatoria per legge per natanti e imbarcazioni immatricolate, comprese le barche a vela che hanno un motore ausiliario.
Le altre garanzie accessorie, utili in caso di avaria o necessità di salvataggio, richiedono l’attivazione di una polizza specifica.
Nel caso di un natante (barca con lunghezza pari o inferiore a 10 m) viene usata la matricola del motore (o dei motori) per identificare la polizza,  nel caso di imbarcazioni o natanti che hanno una immatricolazione di bandiera (italiana o estera) viene usata la sigla di immatricolazione.


  Polizza "CORPI"

Si tratta di una polizza per i danni che la barca potrebbe subire. Tale tutela è nota come "Polizza Corpi" per unità da Diporto".
E' l'analogo della polizza "Kasko" prevista per le auto ovvero una tutela che copre i danni materiali e diretti che possono colpire le imbarcazioni durante la navigazione e/o la giacenza in acqua o a terra.
Questa tutela non è obbligatoria, ma è fortemente consigliata.
Di solito le compagnie di Assicurazione richiedono per le imbarcazioni più vecchie una perizia dove sia presente una stima del valore bella barca sul cui valore viene parametrato il premio annuo.


 

 


Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''