BANDIERAOK - la miglior bandiera per tua barca
BANDIERAOK - la miglior bandiera per tua barca

Dal 17 giugno 1998 è entrata  in vigore la Direttiva 94/25/CE (approvata con D.Lvo 436/96 modificato dal D.Lvo 205/97 e dalla legge 413/98) con la quale sono state introdotte nella normativa sulla nautica le unità da diporto con “Marcatura CE” aventi una lunghezza compresa tra m 2,50 e m 24.

A partire da tale data, le unità da diporto di nuova costruzione, per poter essere commercializzate nell’ambito del territorio comunitario, indipendentemente dal Paese in cui è avvenuta la costruzione, devono riportare la Marcatura CE. Non è importante il Paese (comunitario o terzo) in cui è avvenuta la costruzione ma è rilevante possedere i requisiti previsti dalla Direttiva ed attestati con la sigla CE.

La filosofia della catalogazionre  è basata sulla libera circolazione dei beni, oltre che delle persone e dei servizi. Per tale motivo, oggi, nessuno Stato dell’Unione Europea può impedire l’ingresso sul proprio territorio di un prodotto marcato CE né può rifiutare la sua commercializzazione, a meno che non si voglia far ricorso alla clausola di salvaguardia (unica arma di difesa per gli Stati membri), qualora nasca il sospetto che tale prodotto non sia effettivamente realizzato in modo da non mettere in pericolo la sicurezza e la salute delle persone o dell’ambiente, principi questi ultimi validi per tutti i prodotti che riportano il marchio CE.

Per le unità da diporto il marchio è attestato da una targhetta fissata sullo scafo che riporta anche il codice del costruttore, la categoria di progettazione di particolare importanza per l’impiego dell’unità nelle diverse condizioni meteo-marine, la portata massima consigliata dal costruttore (pesi a bordo) nonché il numero delle persone per il cui trasporto l’unità è stata concepita.

Ecco nel detaglio le 4 categorie previste:

  • A (ALTO MARE) progettate per la navigazione in alto mare, in cui la forza del vento (*) può essere superiore ad 8 e l’altezza delle onde (**) superiore a 4 m.
  • B (AL LARGO)progettate per crociere d’altura in cui la forza del vento può essere pari ad 8 e l’altezza delle onde può raggiungere i 4 metri
  • C (IN PROSSIMITA’ DELLA COSTA) progettate per crociere in acque costiere, grandi baie, estuari, fiumi e laghi in cui la forza del vento può essere pari a 6 e l’altezza delle onde può raggiungere i 2 metri
  • D (IN ACQUE PROTETTE) progettate per crociere su piccoli laghi, fiumi e canali, in cui la forza del vento può essere pari a 4 e l’altezza delle onde può raggiungere i 0,50 m.

(*) Per misurare la forza del vento si usa la Scala Beaufort
(**) Per altezza significativa dell’onda s’intende l’altezza media calcolata considerando un terzo delle maggiori altezze d’onda osservate in un dato periodo.

La valutazione degli elementi meteomarini è fatta dallo skipper che si assume anche la responsabilità di impiegare l’unità nei limiti della categoria di progettazione assegnata dal costruttore, secondo le istruzioni riportate nel manuale del proprietario.

BARCHE SENZA MARCATURA

Le barche realizzate prima del 17 giugno 1998  non hanno una marcatura CE e in caso di immatricolazione devono essere certificate da un organismo competente.

 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''