Il documento di licenza di navigazione polacca

scarica questa pagina in formato PDF per stampa

La procedura di immatricolazione si conclude con il rilascio di un documento di immatricolazione con una semplice e funzionale forma di tessera plastificata.
Il documento è una prova di proprietà e certifica l'affiliazione polacca dell'unità.

Informazioni Generali

Il documento certifica l'affiliazione polacca della nave e costituisce la prova della proprietà.

Basi legali

L'autorità di registrazione (ente o associazione sportiva) rilascia un documento di registrazione ai sensi dell'art. 4 comma 1 della legge del 12 aprile 2018 sull'immatricolazione degli yacht e delle altre imbarcazioni fino a 24 m di lunghezza (Journal of Laws del 2020, voce 1500).

La licenza di navigazione

Il modello del documento è specificato nel Regolamento del Ministro dell'economia marittima e della navigazione interna del 17 aprile 2020 sull'immatricolazione di yacht e altre navi fino a 24 m di lunghezza (Journal of Laws, voce 763).

VISTA DI FRONTE

 

RETRO


Scadenze

Le disposizioni della legge del 12 aprile 2018 sull'immatricolazione degli yacht e delle altre imbarcazioni fino a 24 m di lunghezza e gli atti attuativi emessi sulla base delle stesse entrano in vigore il 1° agosto 2020 e da quel momento in poi possono esistere documenti di registrazione in transazioni legali come descritto. Il documento di registrazione non ha una data di validità specifica, è rilasciato a tempo indeterminato e il titolare è obbligato a sostituirlo quando lo stato attuale cambia causando la necessità di modificare i dati del documento.

Esercizio della nave fino al rilascio del documento di immatricolazione

Dopo aver verificato la completezza della domanda di registrazione, l'autorità di registrazione rilascia un certificato di presentazione della domanda di registrazione (in formato cartaceo o elettronico), che l'armatore della nave può utilizzare fino al rilascio del documento di registrazione o fino alla decisione di rifiutare di iscrivere la nave nel registro viene consegnato. Il certificato funge da documento di registrazione provvisorio.

Il contenuto dei singoli campi e le abbreviazioni utilizzate

Di seguito vengono fornite informazioni dettagliate sul contenuto dei singoli campi del modulo di registrazione dell'imbarcazione.

a1. Numero di registrazione

Il campo a1 contiene le informazioni sul numero di immatricolazione dell'imbarcazione.

Il numero di immatricolazione della moto d'acqua è composto da:

  1. sigla POL - nel caso di nave d'altura o sigla PL - nel caso di natante;
  2. numero di registro sequenziale costituito da una combinazione di sei lettere e numeri.

Possono esserci anche numeri di immatricolazione con la sigla POL o PL seguiti da una stringa di lettere o numeri inferiori a sei cifre, se la nave è stata immatricolata sulla base delle disposizioni vigenti prima dell'entrata in vigore della legge del 12 aprile, 2018 sulla registrazione di yacht e altre navi fino a 24 m di lunghezza e il suo proprietario ha deciso di mantenere il numero di registrazione esistente. 

a2. Numero ID

Il campo a2 contiene le informazioni sul numero di identificazione dell'imbarcazione. Il numero di identificazione dell'imbarcazione è il numero assegnatole dal costruttore e apposto sullo scafo di questa unità in conformità con le normative UE (Regolamento del Ministro dello Sviluppo del 2 giugno 2016 ( Journal of Laws, articolo 807) di attuazione della cosiddetta direttiva RCD) - numero WIN (Numero di identificazione del natante), e nel caso di unità più vecchie - numero HIN (Numero di identificazione dello scafo) o numero CIN.
Se alla barca non è stato assegnato un numero di identificazione o non può essere sufficientemente confermato, l'autorità di registrazione rilascerà alla nave un numero di identificazione individuale (INI) che non dovrà essere modificato durante la vita della nave.

a3. nome

Il campo a3 contiene informazioni sul nome dell'imbarcazione, se fornito dal proprietario. Gli yacht da mare devono essere nominati secondo quanto previsto dall'art. 12 della legge del 18 settembre 2001, Codice Marittimo (ie Journal of Laws del 2018, voce 2175), mentre gli yacht interni non devono avere un nome e, se non viene loro assegnato un nome, devono essere contrassegnati solo con il nome o il segno dell'armatore in conformità con le disposizioni della legge del 21 dicembre 2000 sulla navigazione interna (i.e. Journal of Laws del 2019, voce 1568, e successive modifiche). In questo caso, nel campo a3 appariranno tre trattini.

Nome dell'imbarcazione:

  1. può essere costituito da lettere e caratteri usati in numeri polacchi e arabi o romani;
  2. non può essere più lungo di 33 caratteri;
  3. non può essere identico nell'ortografia o nella pronuncia all'ortografia o alla pronuncia di parole utilizzate per denotare i servizi di emergenza e le loro attività;
  4. non può contenere parole o frasi comunemente ritenute volgari o offensive.

Le imbarcazioni fino a 24 m di lunghezza possono avere nomi ripetuti.

a4. Porto di partenza

Nel campo a4 ci sono informazioni sul porto di partenza della nave. Per uno yacht d'alto mare, deve essere uno dei porti marittimi polacchi. Per le navi che operano esclusivamente nelle acque interne, l'armatore può indicare qualsiasi città della Polonia come porto di origine.

elenco dei porti completo:
GDANSK (DANZICA) Gdynia Świnoujście Szczecin Kołobrzeg Sopot Wolin Hel Jastarnia Darłowo Dąbki Krynica Morska Dziwnów Chałupy

a5. Immatricolazione interna o marittima

Nel campo a5 ci sono informazioni se la nave è registrata come nave interna - quindi apparirà la lettera " S " o come nave marittima - quindi nel campo a5 apparirà la lettera "M" .

Una nave è sempre registrata come nave interna o come nave marittima. Se il proprietario dichiara che opererà la nave in acque interne e in mare, lo yacht sarà registrato come yacht d'alto mare.

a6. Destinazione d'uso

Nel campo a6 ci sono informazioni sullo scopo della nave. Qui apparirà uno dei simboli, che significa:

JR - yacht da diporto,

JK - yacht commerciale,

AR - un'imbarcazione adibita alla pesca amatoriale secondo le disposizioni della legge del 18 aprile 1985 sulla pesca interna,

JR/R - uno yacht da diporto adibito alla pesca amatoriale ai sensi dell'art. 7 sec. 1 della legge 18 aprile 1985 sulla pesca interna o la pesca ricreativa ai sensi dell'art. 2 clausola 1 punto 22 della legge 19 dicembre 2014 sulla pesca marittima,

JK/R - yacht commerciale adibito alla pesca amatoriale ai sensi dell'art. 7 sec. 1 della legge 18 aprile 1985 sulla pesca interna o la pesca ricreativa ai sensi dell'art. 2 clausola 1 punto 22 della legge 19 dicembre 2014 sulla pesca marittima,

RYB - una moto d'acqua utilizzata per la pesca.

a7. Guida principale

Nel campo a7 sono presenti informazioni sulla propulsione principale del natante. Qui apparirà uno dei simboli, che significa:

Ż - barca a vela,

M - motoryacht, 

BN - un'unità senza azionamento, guidata dalla potenza dei muscoli umani,

IN - altro.

a8. Informazioni sulla potenza dell'azionamento principale o dell'azionamento ausiliario

Nel caso di motoryacht, il campo a8 fornisce informazioni sulla potenza propulsiva principale (espressa in kW). 
Nel caso di imbarcazione a vela, se l'imbarcazione è dotata di motore ausiliario, comparirà la sigla 'PNM'. L'eventuale sostituzione del motore con un modello con parametri diversi non comporterà l'obbligo di sostituzione della carta di circolazione da parte del proprietario della barca a vela. Se il proprietario ha fornito informazioni sul motore nella domanda di registrazione, sarà nel registro e sarà disponibile per le entità che hanno accesso al sistema REJA24, anche se non si rifletterà nel documento. Tuttavia, se necessario, possono essere utilizzati, ad esempio, per identificare apparecchiature rubate o per impedirne la rilegalizzazione.

a9. Lunghezza

Il campo a9 contiene informazioni sulla lunghezza dello scafo dell'imbarcazione espressa in metri.

a10. Massimo larghezza

Il campo a10 contiene informazioni sulla larghezza dello scafo dell'imbarcazione espressa in metri.

a11. Massima immersione

Il campo a11 contiene informazioni sul pescaggio massimo dell'imbarcazione.

a12. Numero di scafi

Il campo a12 contiene informazioni sul numero di scafi dell'imbarcazione.

a13. Massimo persone trasportabili

Il campo a13 contiene le informazioni sul numero massimo consentito di persone a bordo della nave, determinato in relazione ai parametri di stabilità. In assenza di documentazione, se per la nave non è stata rilasciata una dichiarazione CE di conformità o altra documentazione rilasciata da un ente autorizzato, che consenta la determinazione dei dati sul numero massimo di persone ammesse a bordo della nave, nel campo compariranno tre trattini .

a14. Categoria di design Max. forza del vento e altezza dell'onda

Il campo a14 contiene le informazioni relative alla categoria di progetto e alla forza massima del vento e all'altezza massima dell'onda per la quale l'unità è stata progettata secondo i requisiti della cosiddetta la direttiva RCD (2013/53/UE) recepita nel diritto nazionale dalle disposizioni del Regolamento del Ministro dello Sviluppo del 2 giugno 2016 sui requisiti per le moto d'acqua da diporto e scooter d'acqua (Journal of Laws, art. 807). I regolamenti definiscono 4 categorie di progettazione delle imbarcazioni contrassegnate rispettivamente con lettere: A, B, C o D. Ciascuna categoria di imbarcazioni deve essere progettata e costruita per soddisfare i requisiti operativi, di stabilità e di galleggiamento in funzione della forza del vento e dell'altezza delle onde.

Marcatura ce (info)

Forza del vento (gradi della scala Beaufort)

Altezza d'onda significativa

( H 1/3 , metri )

A

superiore a 8, escluse condizioni anomale come tempeste, tempeste violente, uragani, tornado e condizioni del mare estreme o onde pericolose

maggiore di 4

B

fino a 8 compreso

fino a 4 compreso

C.

fino a 6 compreso

fino a 2 compreso

D

fino a 4 compreso

fino a 0,3 inclusi, occasionalmente fino a un massimo di 0,5

Se alla nave non è stata assegnata una categoria di progetto, nel campo a14 appariranno tre trattini.

 

b1. Data di registrazione

Il campo b1 contiene le informazioni sulla data di immatricolazione del natante.

b2. Numero del documento di registrazione

Il campo b2 contiene le informazioni sulla serie e il numero del documento di registrazione.

b3. Autorità rilasciante

Nel campo b3 c'è l'informazione quale autorità ha registrato la nave e ha rilasciato il suo documento.

c1. Armatore (M) Armatore (A)

La lettera "W" può comparire nel campo c1 per l'armatore o comproprietario, oppure la lettera "A" per l'armatore.

c2. e c3 Nome completo o ragione sociale

I campi c2 e c3 contengono i dati dell'armatore, contitolare o armatore.

c4. Numero di proprietari.

Nel campo c4 ci sono le informazioni sul numero dei proprietari. Sul documento possono comparire i dati di due soli comproprietari. Se ci sono più di due comproprietari, i loro dati saranno disponibili nel sistema REJA24 e le informazioni sul loro numero verranno visualizzate nel campo c4.

 

Caratteristiche di sicurezza e modalità di verifica

Il documento di immatricolazione dell' imabrcazione è un documento di prima categoria ai sensi della legge sui documenti pubblici. Vengono fornite una serie di funzioni di sicurezza per garantire che il documento soddisfi i requisiti anti-contraffazione.

Sicurezza n.1:

Nome:

Stampa con vernice iridescente

 

Posizione:

Sul fronte del documento, a destra

Caratteristica:

Elemento grafico a tema volante

Metodo di verifica:

Osservazione alla luce del giorno da varie angolazioni (anche ruotate di un angolo di 90°) 

 

 

Sicurezza n.2:

Nome:

Stampa con inchiostro otticamente variabile OVI ®

 

 

Posizione:

Sulla prima pagina, in basso a destra del documento

Caratteristica:

Elemento grafico a forma di logotipo Reja24 a forma di rettangolo, stampato con l'inchiostro OVI ® otticamente variabile con una variazione di colore dal verde al blu

Metodo di verifica:

Osservazione della luce diurna da diverse angolazioni

 

 

Sicurezza n.3:

Nome:

Sfondo raster

 stampa raster fronte

  
stampa raster inversa

 

Posizione:

Nella parte inferiore dello sfondo su entrambi i lati del documento

Caratteristica:

Uno sfondo realizzato con l'uso di

grafica raster che mostra un insieme di elementi associati alla navigazione

Metodo di verifica:

Osservazione della luce diurna utilizzando una lente d'ingrandimento


Sicurezza n.4:

Nome:

Goffratura sulla superficie della carta

 

Posizione:

Sul fronte del documento

Caratteristica:

Un elemento grafico in rilievo a forma di rosa di declinazione

Metodo di verifica:

Osservazione alla luce del giorno da diverse angolazioni, con l'uso di una lente d'ingrandimento e al tatto


Sicurezza n.5:

Nome:

Stampa che mostra la luminescenza sotto i raggi UV

Dritto di UV365

 

retro dell'UV365

 

 

Posizione:

Su entrambi i lati del documento

Caratteristica:

Dritto: Rappresentazione grafica dei due yacht, visibile nel VIS e che mostra una luminescenza sotto i raggi UV nella gamma di 365 nm (blu).

Rovescio: elementi grafici che mostrano il faro di Świnoujście e una mappa dei fari sulla costa polacca, invisibile nel VIS, che mostra la luminescenza sotto i raggi UV nella gamma di 365 nm (blu).

Metodo di verifica:

Osservazione alla radiazione UV con una lunghezza d'onda di 365 nm


Sicurezza n.6:

Nome:

Linee arabescate

abescature sul dritto

rovescio dei guilloché

 

 

Posizione:

Su entrambi i lati del documento

Caratteristica:

Un disegno a forma di griglia di linee guilloché multicolori applicato con la tecnica della stampa offset su entrambi i lati della carta

Metodo di verifica:

Osservazione alla luce del giorno e con l'uso di una lente d'ingrandimento


Sicurezza n.7:

Nome:

Stampa in rilievo

 

Posizione:

Sul lato anteriore del documento, nella parte superiore dello sfondo arabescato

Caratteristica:

Iscrizioni REJA24 tridimensionali integrate nello sfondo arabescato

Metodo di verifica:

Osservazione diurna


Sicurezza n.8:

Nome:

Microstampe visibili alla luce del giorno

microstampa sul dritto 1

microstampa sul dritto 2

microstampa inversa

 

Posizione:

Sul fronte del documento sopra l'iscrizione del titolo e nella parte inferiore sinistra della carta, sul retro del documento nella parte inferiore sinistra della carta

Caratteristica:

Dritto: elemento grafico a linea rossa contenente microstampa

negativo con l'iscrizione

LA REPUBBLICA DI POLONIA

e microstampa positiva con la scritta

LA REPUBBLICA DI POLONIA

DOCUMENTO

REGISTRAZIONE

DELL'UNITÀ DI IRRIGAZIONE.

Dritto e rovescio: microstampe

positivo sul contenuto

DOCUMENTO

REGISTRAZIONE

FLOAT UNIT fusa con gli elementi di sfondo raster sui lati anteriore e posteriore del documento. 

Metodo di verifica:

Osservazione della luce diurna utilizzando una lente d'ingrandimento